Fashion Innovation Week: Palmieri, Aere e Miroglio sono i leader dell’innovazione nel settore moda

Marco Palmieri (presidente e a.d. del gruppo Piquadro), Adriano Aere (presidente e fondatore di Imperial) e Giuseppe Miroglio (presidente di Miroglio) sono stati premiati come “Leaders of Fashion Innovation” dalla Netcomm Suisse Association. I riconoscimenti sono stati conferiti in occasione della prima Fashion Innovation Week, di scena a Lugano dal 22 al 26 marzo.

Marco Palmieri si è aggiudicato il premio per il progetto MyStartup Funding Program, che promuove l’innovazione e l’intraprendenza delle migliori idee di business nell’area della tecnologia applicata all’industria della valigeria e dell’accessorio moda.

Il progetto di open innovation, lanciato da Piquadro circa un anno fa e prossimo all’annuncio del vincitore, prevede l’assegnazione della somma di 100mila euro che l’azienda bolognese metterà a disposizione dell’impresa più meritevole insieme a un percorso di accelerazione in Silicon Valley.

Due invece i progetti che hanno consentito ad Adriano Aere, patron di Imperial (Imperial FashionPlease e Dixie) di essere considerato leader di innovazione: l’Augmented Reality per indagini progettuali 3D e l’Imperial contest, tenutosi dal novembre 2016 al novembre 2017.

In particolare, l’impiego della tecnologia 3D ha permesso all’azienda bolognese di creare una “Virtual Dressing Room”, nella quale è possibile simulare nuovi capi e, attraverso il rilevamento in tempo reale del movimento umano, vederli indossati. Un progetto che ha consentito a Imperial di rispondere in tempi brevi alle esigenze dei clienti in diversi parti del mondo e, allo stesso modo, di utilizzare i pezzi realizzati in numerose attività social e digital per testare il gradimento dell’utente finale.

Nel trio degli imprenditori c’è anche Giuseppe Miroglio, chairman di Miroglio Group, premiato da Netcomm Suisse Association per gli investimenti fatti dal gruppo di Alba – a capo di marchi come MotiviElena Mirò e Caractère – in industry & retail 4.0.

Articolo di Fashion Magazine